Perché ogni utente di OneNote deve iniziare subito a utilizzare i tag

OneNote-caratteristiche

I tag Microsoft OneNote aggiungono un indicatore visivo alle note per identificare il tipo di informazioni, la sua relazione con qualsiasi progetto e se rappresenta un elemento di azione che è necessario completare.

Alcune delle note che prendi sono facili da organizzare grazie alla struttura di OneNote. Altri aspetti, come i commenti su un argomento e idee generati durante il brainstorming, sono meno strutturati e possono essere migliorati con il tag giusto.

Ti mostreremo come usare i tag OneNote e perché dovresti usarli per tenere traccia di tutto ciò che vuoi ricordare.

Utilizzo dei tag in OneNote

Per impostazione predefinita, OneNote include una libreria di tag predefiniti. Questi tag consentono di etichettare le note in base al tipo di informazioni o all'azione che si desidera intraprendere su un elemento.

Ogni tag contiene un simbolo e un'etichetta di testo. È possibile applicare tag a un'intera pagina, singoli paragrafi o contenuti multimediali; la scelta è tua.

La funzione di tagging di OneNote non solo ti aiuta a identificare gli elementi che richiedono un'attenzione speciale, ma può quindi compilare tutte le note taggate in un singolo riquadro per un facile accesso, ricerca e stampa.

Ecco alcuni motivi per l'utilizzo dei tag:

  • Tieni traccia delle note, ovunque si trovino nel tuo notebook e rendile accessibili.
  • Evidenzia i punti importanti, aggiungi un tag da fare per individuare cose come i compiti che dovresti finire o contrassegna le parti poco chiare con un tag di domanda.
  • OneNote ti consente di collaborare sullo stesso taccuino con più membri. È possibile assegnare e gestire facilmente il lavoro del team di progetto con i tag.
  • Usa i tag da fare insieme a qualsiasi modello (kanban, calendario e altro) per tenere traccia dei tuoi progetti e gestirli senza problemi.

Come utilizzare i tag integrati in OneNote

OneNote 2016 offre diversi tipi di tag. Quelli che vengono comunemente utilizzati vengono assegnati con una scorciatoia da tastiera. Ad esempio, Da fare, Importante, Domanda, Ricorda per dopo, e altro ancora sono tag che potresti usare spesso.

Ci sono tag che ti aiutano a identificare le categorie di informazioni utili per la tua scrittura, progetto di ricerca o per ispirazione. Troverai anche tag relativi alla comunicazione, alla priorità e alla consegna del progetto.

Assegna un tag

Per aggiungere un tag, fare clic o selezionare il testo che si desidera taggare. Fai clic sulla scheda Home .

Dal gruppo Tag , fai clic sulla freccia Altro nell'angolo in basso a destra della galleria Tag. Quindi, fai clic sul tag che desideri assegnare.

Puoi anche utilizzare un collegamento per creare un tag. Ad esempio, premi Ctrl + 1 per creare un tag da fare, Ctrl + 2 per una stella e così via.

assegnare un tag a un elemento dalla galleria dei tag

Modifica un tag

Se il tag incorporato non soddisfa le tue esigenze, puoi apportare alcune modifiche per cambiarne il nome, l'icona, il carattere o il colore di evidenziazione.

Per modificare un tag esistente, fai clic sulla scheda Home . Nel gruppo Tag, fai clic sulla freccia Altro e, in fondo all'elenco della galleria, fai clic su Personalizza tag .

fai clic su personalizza tag per modificare un tag in OneNote 2016

Dalla finestra di dialogo che si apre, selezionare un tag che si desidera modificare e fare clic sul pulsante Modifica tag .

Digita il nome visualizzato, scegli un simbolo, un carattere o evidenzia il colore e fai clic su OK .

Ricorda che eventuali personalizzazioni apportate a un determinato tag non influiscono sulle note che hai già taggato.

modifica un tag con la tua scelta preferita

OneNote per Windows 10

L'app OneNote ha meno tag integrati. Sebbene non vedrai alcuna conferma visiva delle scorciatoie, la procedura per aggiungerla rimane la stessa. A partire da ora, non è possibile modificare un tag.

usando i tag in OneNote per Windows 10

Come creare e utilizzare tag personalizzati in OneNote

Ancora una volta, i tag che desideri creare dipendono molto dal tuo lavoro, dalle tue esigenze e dal tuo dominio. Mentre puoi creare molti tag personalizzati, ti consigliamo di limitarli il più possibile.

Ricorda: i tag devono essere specifici, ampiamente utilizzati in tutto il tuo dominio e di alto valore.

Per creare un tag, ripeteremo la stessa procedura utilizzata in precedenza.

Dalla finestra di dialogo che appare, fai clic sul pulsante Nuovo tag . Digita il nome del tag.

Quindi, fai clic sul pulsante Simbolo e seleziona un simbolo dalla galleria. Inoltre, scegli un carattere o evidenzia il colore e fai clic su OK .

creare un tag personalizzato in OneNote 2016

Nell'app OneNote, fai clic sul menu a discesa Tag nella scheda Home e scegli + Crea nuovo tag . Un nuovo pannello appare da destra.

Digita il nome, seleziona un'icona e fai clic su Crea . Tutti i tag creati verranno sincronizzati con l'app OneNote per tutti i tuoi dispositivi.

crea un tag personalizzato in OneNote per Windows 10

Cerca i tuoi contenuti con i tag

Quando aggiungi un tag a qualsiasi elemento, vengono fornite informazioni su OneNote per indicizzarle e aiutarti a trovare le note. Premi Ctrl + F per visualizzare la casella di ricerca. Digita il nome del tag per trovare il contenuto in base ai tag nota. Fai clic su uno dei risultati per andare alla sua posizione specifica.

Per impostazione predefinita, l'ambito di ricerca è limitato alla Pagina corrente . Per regolare l'intervallo, fai clic sul menu a discesa per includere la sezione corrente / Notebook o Tutti i notebook .

cerca le note taggate nell'app OneNote

In OneNote 2016, è possibile trovare facilmente le note contrassegnate utilizzando il riquadro Riepilogo tag . Organizza i tuoi tag in base ai gruppi.

Puoi scegliere di raggrupparli per nome, sezione in cui appare, testo delle note (in ordine alfabetico crescente) e altro.

Per aprirlo, vai al gruppo Tag della scheda Home e fai clic sul pulsante Trova tag . Dal riquadro, fai clic sui tag Raggruppa per freccia a discesa e seleziona un filtro.

Se non riesci a trovare una nota, puoi aumentare l'ambito della tua ricerca. Fai clic sulla freccia della casella di ricerca e scegli una sezione o un blocco note specifici.

trova le note taggate in OneNote 2016

Crea una pagina di riepilogo tag

OneNote 2016 ti consente di creare una pagina che riassume le note taggate. È un elenco dei tag tra pagine e sezioni del blocco note.

Per creare una pagina di riepilogo, ripetere la procedura come descritto sopra e fare clic su Crea pagina di riepilogo . OneNote inserirà quindi una nuova pagina nella sezione.

Poiché verranno create molte pagine di riepilogo dei tag, assicurati di eliminare qualsiasi pagina di riepilogo esistente. Inoltre, modifica il titolo della pagina per indicare che si tratta di un riepilogo.

Ricorda che le note taggate nella pagina di riepilogo sono le copie delle note originali, ma non si collegano agli originali.

creare una pagina di riepilogo dei tag in OneNote 2016

Usa OneNote come elenco di cose da fare

La codifica in OneNote è utile per gli appassionati di appunti. Se non usi i tag, inizia a usarli oggi, indipendentemente dalla professione di appartenenza e dal tipo di note che prendi regolarmente.

Un elenco di cose da fare ben etichettato può essere un ottimo modo per assicurarti di fare progressi nelle attività quotidiane. Tuttavia, i tag giusti possono aiutarti a configurare e gestire le cose da fare e le attività con OneNote .

Leggi l'articolo completo: Perché ogni utente di OneNote deve iniziare subito a utilizzare i tag