Oculus Link ha permesso alla Quest di sostituire completamente la Rift S?

oculus link trasforma la ricerca di riff migliori con il 2019

Oculus ha annunciato che rilascerà un cavo USB-C e un importante aggiornamento software che trasformerà la Quest in un visore VR che si comporta proprio come gli occhiali Rift S premium montati sulla testa dell'azienda.

Un anno fa, quando Quest fu presentato all'Oculus Connect di Facebook, le cuffie di fascia media promettevano un'esperienza autonoma irresistibile che liberava gli utenti dagli intrecci di cavi o dai requisiti di un PC capace, ma i proprietari di Quest dovevano fare affidamento su una libreria separata di stand -un titoli VR indipendenti. Tuttavia, quando Oculus Link atterra, i proprietari di Quest saranno in grado di sfruttare la maggior parte dei titoli sviluppati per Rift e Rift S – il personale di Facebook a disposizione non è stato in grado di rivelare perché alcuni titoli potrebbero non funzionare.

Collegando un cavo USB-C 3.0 – non può essere un cavo USB 2.0 più lento – alle tue cuffie, potrai sperimentare anche i giochi Rift più recenti, come il titolo Stormland annunciato su Oculus Connect 6 quest'anno. Simile a Fortnite in VR, Stormland sembrava fantastico quando l'ho visto in anteprima su Rift S. Anche se sono entrato nella demo di Oculus Link un po 'preoccupato che l'hardware anemico basato su smartphone di Quest potesse limitare il potenziale del gioco quando l'auricolare è collegato a una USB -C Cavo, per fortuna mi è stato smentito, e il gioco ha eccelso.

Attraversando Stormland

La demo ha funzionato sulla Talon 20thwest Anniversary Edition di Falcon Northwest con interni di fascia alta, e si è rivelato fluido sulla Rift S come sulla Quest. Dato che Quest ha una risoluzione per occhio di 1.440 x 1600 pixel più alta rispetto alla risoluzione per occhio di 1.280 x 1.440 su Rift S, il gioco sembra decisamente più nitido sulla missione, nonostante il suo posizionamento di fascia media all'interno della gamma Oculus di Facebook.

In effetti, l'esperienza complessiva è stata paragonabile al Rift S più premium, e non ho riscontrato alcun ritardo, balbuzie o lacerazione dello schermo. Lo schermo AMOLED su Quest è stato sicuramente un grande vantaggio, mostrando colori vibranti nell'ambiente della giungla e toni neri e profondi.

Sulla Rift S, ho notato un leggero effetto sullo schermo dello schermo, ma non era troppo evidente se non ti concentri specificamente sul rilevamento di pixel. E anche se la Rift S ha una frequenza di aggiornamento dello schermo più alta progettata per mitigare la cinetosi, non ho sperimentato la cinetosi o lo strappo dello schermo sulla Quest, anche quando mi muovevo attraverso parti più veloci del gioco. Durante la riproduzione di Stormland on Quest con Link, lo staff di Oculus ha dichiarato che la frequenza di aggiornamento del gioco sarà limitata a ciò che la Quest è in grado di visualizzare.

oculus link trasforma la ricerca di un cavo riff migliore sul falcon nord-ovest talon pc

Fondamentalmente con Link – un cavo USB-C che dovrebbe costare meno di $ 100 al momento del lancio, ma puoi anche fornire il tuo cavo se desideri essere fuori marchio – Facebook ha reso Oculus Rift S migliore dalla missione. Stai vivendo un'esperienza di gioco altrettanto coinvolgente in VR sulla Quest come faresti su Rift S, ma beneficerai dei display a risoluzione più elevata della Quest.

Facebook ha affermato di voler fornire il proprio cavo USB-C in fibra ottica per garantire che chi indossa la VR abbia un cavo abbastanza lungo e che il cavo stesso sia abbastanza flessibile da utilizzare per sessioni comode e lunghe di esplorazione del mondo virtuale.

oculus link trasforma l'obiettivo della ricerca riff con e falcon nw

I dettagli sono ancora scarsi in questo momento dato che tutto funziona sul software di pre-produzione, ma mi è stato comunicato che il cavo USB-C poteva essere collegato direttamente allo slot sulla scheda grafica o alla scheda madre. Lo staff della Demo ha dichiarato che parte del rendering del gioco verrà eseguito sulla Quest stessa e la parte rimanente sul PC, sebbene non siano stati in grado di fornire dettagli su quale parte verrà elaborata o resa nativamente sull'auricolare.

Dai commenti del personale, sembra che il cavo USB-C non sia solo un cavo display pass-through, quindi l'hardware delle cuffie continuerà a funzionare. Inoltre, lo staff demo non è stato in grado di confermare se il supporto di Virtual Link è un requisito quando richiesto.

Non ho avuto problemi con le prestazioni dato che Link era in esecuzione su un potente PC del produttore di boutique Falcon Northwest. Tuttavia, a questo punto, non è chiaro come le prestazioni scaleranno su sistemi più modesti all'avvio di Link e del relativo aggiornamento del software.