MacBook Pro da 16 pollici: ecco tutto ciò che devi sapere

Rallegrati, fan di Apple, perché le voci erano vere: Apple ha appena lanciato il quasi mitico MacBook Pro da 16 pollici. Ciò significa che finalmente sappiamo che aspetto ha, quanto è veloce e, soprattutto, quanto buco brucerà nel tuo portafoglio.

Abbiamo raccolto tutte le notizie, le specifiche e le caratteristiche, dandoti tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui. Se sei interessato al MacBook Pro da 16 pollici, questo è il posto dove stare.

Prezzo e data di uscita

MacBook Pro da 16 pollici Apple

Rapporti originali indicavano che Apple stava prendendo di mira una data di rilascio di settembre o ottobre per il nuovo MacBook Pro, ma si sono rivelati ampiamente in linea. A quanto pare, Apple ha lanciato il MacBook Pro da 16 pollici tramite un semplice comunicato stampa a metà novembre. Mentre è diverso da Apple svelare prodotti riprogettati in questo modo, è stato fatto prima.

La buona notizia è che il MacBook Pro da 16 pollici è disponibile per l'ordine in questo momento. Niente più attese in giro e nessuna data di uscita alcune settimane in futuro; se vuoi uno di questi bambini,

Sappiamo cosa stai pensando: sarà costoso, giusto? Bene, in realtà costa lo stesso del MacBook Pro 15 , che ora è stato completamente eliminato. Sembra che Apple sembri il MacBook Pro da 16 pollici come un aggiornamento o una continuazione del MacBook Pro 15 piuttosto che un dispositivo completamente nuovo e separato. Ciò significa che il MacBook Pro da 16 pollici entry-level parte da € 2.399, mentre il modello di fascia alta costa € 2.799. Ciascuno può essere aggiornato con processori più potenti, memoria aggiuntiva, grafica più potente e SSD più capienti.

Se dovessi acquistare un MacBook Pro da 16 pollici al massimo otterresti un processore Intel Core i9 di nona generazione a 8 core, 64 GB di RAM (la prima volta che molto è stato disponibile in un MacBook Pro), un AMD Radeon Scheda grafica Pro 5500M, oltre a un enorme SSD da 8 TB (un altro primo, questa volta per qualsiasi laptop). Tutta quella potenza sfrigolerà un buco di € 6.099 nel tuo portafoglio, quindi è meglio iniziare a risparmiare.

Una nuova tastiera

MacBook Pro da 16 pollici Apple

Una delle maggiori lamentele e punti di controversia sulla Pro negli ultimi anni è stata la tastiera. La tastiera con interruttore a farfalla è presente in ogni MacBook Pro dal 2016, ma per fortuna è stata finalmente abbandonata al posto di quella che Apple chiama la "Tastiera magica". Apple descrive il nuovo design come un "meccanismo a forbice ridisegnato" che è silenzioso, stabile e viene fornito con 1 mm di corsa. L'azienda afferma inoltre che contiene una cupola di gomma "che immagazzina più energia potenziale per una pressione dei tasti reattiva".

E non è nemmeno la storia completa di ciò che Apple è cambiato. I tasti freccia sono stati ripristinati nella forma a "T rovesciata" dei disegni precedenti, il che dovrebbe rendere più semplice evitare errori quando si preme la freccia su o giù (sulla tastiera a farfalla, questi tasti erano estremamente piccoli). Inoltre, ora c'è un tasto Esc fisico , qualcosa che un piccolo ma vocale gruppo di utenti Apple ha gridato per sempre da quando il tasto è stato assimilato nella Touch Bar (che è presente su entrambe le varianti del MacBook da 16 pollici Pro).

Tutti questi cambiamenti suggeriscono che Apple è davvero tornata al tavolo da disegno con la tastiera del MacBook Pro, poiché gli utenti chiaramente non erano soddisfatti del design della farfalla. Ciò è supportato da una dichiarazione di Apple, che spiega che la riprogettazione della tastiera ha comportato "ricerche approfondite e studi sugli utenti incentrati su fattori umani e progettazione chiave". Speriamo che sia un miglioramento sostanziale.

Oltre a tutto ciò, ora c'è un pulsante Touch ID separato a destra della Touch Bar. Sebbene in precedenza fosse una chiave fisica, era collegata alla Touch Bar. Presumibilmente spostandolo di alcuni millimetri verso destra, sarà più facile premere e più ovvio individuare.

Un display più grande e ad alta risoluzione con cornici sottili

MacBook Pro da 16 pollici Apple

Alcune voci avevano precedentemente suggerito che il MacBook Pro da 16 pollici potesse venire con un display OLED. Anche se ciò non è avvenuto, il display Retina sul nuovo MacBook Pro è ancora un vero tappo.

Ha una risoluzione di 3.072 x 1.920 e una densità di pixel di 226ppi, entrambi i più alti su qualsiasi dispositivo MacBook. Ciò significa che lo schermo si racchiude in quasi 6 milioni di pixel nella sua cornice, il che dovrebbe essere un'ottima notizia per fotografi, designer e chiunque abbia bisogno di molto spazio sullo schermo.

Apple afferma inoltre che ogni pannello è calibrato in fabbrica per livelli gamma ottimali, precisione del punto bianco e colori primari, e il display del MacBook Pro da 16 pollici è dotato di 500 nit di luminosità e un'ampia gamma di colori P3. I display di Apple sono stati tradizionalmente alcune delle caratteristiche più forti dei laptop dell'azienda, con un'eccellente luminosità e tassi di errore colore molto bassi, e il MacBook Pro da 16 pollici sembra destinato a continuare quella straordinaria eredità.

E basta guardare le cornici sottili sull'immagine sopra. E 'strano come il taglio a pochi millimetri dal bordo nero possono fare una differenza enorme, ma lo fa davvero fare la sensazione di visualizzazione che molto più grande. È enormemente evidente: basta guardare le cornici spesse su Microsoft Surface Pro 7 se non ci credi.

Ma le cornici più sottili non sono lì solo per lo spettacolo. Abbinandoli indietro, Apple è stata in grado di spremere un display da 16 pollici in uno chassis che è solo leggermente più grande del MacBook Pro 15. Ora fuori produzione, dove MacBook Pro 15 misurava 13,75 x 9,48 x 0,61 pollici, il MacBook da 16 pollici Pro è ora 14,09 x 9,68 x 0,64 pollici. Non male.

Un sacco di potenti specifiche, ma ancora nessun chip ARM

GPU Navi pronta per PCIe 4

Si stanno accumulando voci secondo cui Apple sta lavorando sui propri chip basati su ARM per un futuro MacBook, ma dovremo aspettare ancora un po 'per vederli. Questo perché il MacBook Pro da 16 pollici è dotato di processori Intel di nona generazione.

Tuttavia, non sono esattamente deboli. Il MacBook Pro da 16 pollici entry-level è dotato di un processore Intel i7 a sei core a 2,6 GHz (aggiornabile a un i9 a otto core a 2,4 GHz), mentre la versione di fascia alta ha un chip Intel i9 a otto core a 2,3 GHz (aggiornabile allo stesso i9 a otto core a 2,4 GHz). Ciò dovrebbe darti molto peso e potenza quando si tratta di compiti intensi come l'editing musicale e il rendering video.

La grafica è altrettanto promettente, con la GPU Navi di AMD che fa la sua comparsa per la prima volta su un MacBook. Potrai scegliere tra un AMD Radeon Pro 5300M o 5500M con 4 GB di memoria video o un 5500 M con 8 GB di RAM video. Apple afferma che questo segna un sostanziale passo avanti rispetto al MacBook Pro 15 di generazione precedente, con il MacBook Pro da 16 pollici entry-level che offre il doppio delle prestazioni grafiche del MacBook Pro entry-level 15. La stessa scheda grafica di fascia alta produrrà Prestazioni 1,8 volte più veloci in DaVinci Resolve, prestazioni di gioco 1,6 volte migliori e prestazioni di sviluppo del gioco 1,4 volte più veloci in Unity, secondo Apple.

Altrove, sarai in grado di aggiungere fino a 64 GB di RAM – il più in assoluto in un MacBook – che secondo Apple è più veloce di quello della versione precedente di MacBook Pro. Puoi anche equipaggiare il laptop con un gigantesco SSD da 8 TB. Questo è il più grande SSD disponibile in qualsiasi laptop di qualsiasi marca. Ovviamente, aggiornamenti come questi non costano poco: l'aggiornamento da 64 GB di RAM costa € 800, mentre l'SSD da 8 TB costa € 2,400 sul MacBook Pro da 16 pollici entry-level e € 2,200 sul modello di fascia alta.

Una batteria enorme e molto altro

MacBook Pro da 16 pollici Apple

Altrettanto impressionante come il minimo aumento delle dimensioni del telaio è il fatto che Apple è riuscita a incrementare la capacità della batteria. Laddove il MacBook Pro 15 è racchiuso in una ragionevole batteria da 83,6 wattora, il MacBook Pro da 16 pollici ha una batteria da 100 wattora, dandogli un'ulteriore durata della batteria fino a 11 ore di navigazione web wireless o l'app Apple TV riproduzione video, dice Apple. Ciò è stato ottenuto aumentando la potenza dei componenti interni.

Parlando di potenti interni, potenza extra significa calore extra e Apple afferma di aver affrontato anche questo problema con un nuovo design termico. Ciò comporta un aumento del 28% del flusso d'aria, afferma la società, mentre il dissipatore di calore è più grande del 35%. L'effetto reale di questo è che il MacBook Pro da 16 pollici può sostenere 12 watt in più durante i carichi di lavoro intensivi rispetto alla versione precedente.

Va tutto bene, ti sentiamo dire, ma per quanto riguarda le porte? Bene, rimangono intatti dal MacBook Pro 15, con quattro slot Thunderbolt 3 che possono funzionare fino a 40Gb / s su ogni MacBook Pro da 16 pollici. Ciò significa che è possibile eseguire due display 6K contemporaneamente a 60Hz da un MacBook Pro da 16 pollici o quattro display 4K a 60Hz. Oh, e non preoccuparti, c'è anche un fidato jack per cuffie.

E mentre siamo sul tema dell'audio, gli altoparlanti e il microfono sono stati migliorati sul MacBook Pro da 16 pollici. Apple spiega che il laptop è dotato di un sistema audio a sei altoparlanti "completamente ridisegnato" che utilizza "woofer a cancellazione di forza" per ridurre vibrazioni e distorsioni. Ciò significa che la musica suona più chiara e il basso può abbassarsi di mezza ottava. Altrove, il nuovo array di microfoni riduce il sibilo fino al 40% e ora può competere con i microfoni digitali professionali, afferma Apple, grazie al suo migliorato rapporto segnale-rumore. Gli altoparlanti sui laptop Apple sono già buoni e con questi miglioramenti – oltre a quelli del microfono – il MacBook Pro da 16 pollici dovrebbe offrire una vera sorpresa per le orecchie.