La tua velocità Wi-Fi scende? Ecco perché e 7 suggerimenti per risolverlo

wifi-velocità-drop

Un momento stai dominando l'ultimo gioco online durante lo streaming di un film, ma il prossimo puoi caricare a malapena un semplice sito web. Forse la connessione è peggiore su un dispositivo o in una parte particolare della casa.

Non riesci a ottenere la piena velocità di internet attraverso il tuo router. Se ti affidi al Wi-Fi per la tua rete domestica, è importante ottimizzarlo il più possibile e rendere il tuo Wi-Fi più veloce.

1. Verifica la tua connessione Internet

Prima di indagare sulla tua rete Wi-Fi, devi escludere se il problema riguarda il tuo Internet Service Provider (ISP). Se hai un computer portatile, un computer o una console di gioco, prova la connessione Internet collegando il dispositivo direttamente al router con un cavo Ethernet.

Usando questa configurazione, se Internet continua a non funzionare, probabilmente è un problema con il tuo ISP. Molti provider possono eseguire la diagnostica remota, quindi è consigliabile contattare il proprio team di assistenza per tentare di risolvere il problema. Tuttavia, se Internet funziona allora, potresti avere un problema con la tua rete Wi-Fi.

Screenshot di Speedtest di Ookla che esegue un test di velocità

Se stavi tentando di accedere a un sito Web specifico, utilizza un sito come IsUp.me per verificare se il sito Web è inattivo per tutti o solo per te. Mentre è ancora connesso tramite un cavo Ethernet, eseguire un test di velocità . Questo ti aiuterà a farti un'idea della velocità media di download del Wi-Fi che dovresti ottenere sulla tua rete. Tieni presente che le connessioni cablate avranno velocità più elevate, quindi dovresti aspettarti una piccola caduta sui dispositivi connessi Wi-Fi.

2. Aggiorna il tuo firmware

Come con altre aree della tua vita digitale, dovresti assicurarti che il firmware del tuo router sia aggiornato. Insieme alle patch di sicurezza essenziali, questi aggiornamenti sono spesso corredati da numerose correzioni di bug che possono rendere la velocità della tua Wi-Fi più veloce per risolvere tutti i problemi di connessione. Assicurati di aggiornare il firmware prima di immergerti in una ulteriore risoluzione dei problemi, in quanto potrebbe farti risparmiare ore di lavoro infruttuoso. Se si stava già utilizzando il firmware più recente, riavviare il router per svuotare la cache e ripristinare il software.

3. Cambia canali Wi-Fi

Reti Wi-Fi trasmesse su molti canali diversi e due bande di frequenza separate. Negli Stati Uniti, ci sono 11 canali Wi-Fi standard, mentre in tutto il mondo ci sono in genere 13. Nei primi giorni della rete wireless, i router trasmettevano solo a 2,4 GHz. Tuttavia, poiché molti di noi sono arrivati ​​ad avere reti Wi-Fi domestiche, la quantità di canali necessari per espandersi. Molti router moderni possono ora trasmettere a 2,4 GHz o 5 GHz.

Mentre questo ti offre più opzioni, è sempre possibile che un'altra rete Wi-Fi o altri dispositivi elettrici nelle vicinanze stia già trasmettendo alla frequenza della tua rete. Il sovraffollamento di una particolare frequenza potrebbe rallentare la rete e potrebbe essere la radice dei problemi Wi-Fi. Per escludere questo, assicurati di scegliere il miglior canale Wi-FI per il tuo router .

4. Controlla il consumo della larghezza di banda

Se ti accorgi che le tue velocità del Wi-Fi scendono periodicamente o in determinate ore del giorno, è possibile che software o altri dispositivi consumino la tua larghezza di banda. I download di grandi dimensioni, lo streaming di video o i giochi online possono essere i maiali della larghezza di banda, quindi verificali prima.

Puoi scoprire chi sta mangiando la larghezza di banda Wi-Fi direttamente dal router o da un programma di terze parti. Esplorando le impostazioni del tuo router dovresti scoprire quali dispositivi sono connessi alla tua rete. Se ce ne sono qualcuno che non riconosci, devi rimuoverli. Malware potrebbe anche essere la causa della tua bassa velocità, quindi assicurati di abilitare la protezione ed eseguire una scansione antivirus .

5. Ottimizzare il posizionamento del router Wi-Fi

Quando si imposta la rete per la prima volta, la posizione del router è probabilmente una delle ultime cose a cui pensare. Tuttavia, l'ambiente intorno al router può avere un impatto significativo sulla qualità della rete Wi-Fi. Sebbene non possiamo vederli, i segnali wireless passano intorno a noi, ma possono essere rallentati o, in alcuni casi, completamente bloccati. Il calcestruzzo e il metallo sono così efficaci nel bloccare i segnali wireless che vengono persino utilizzati nelle gabbie di Faraday.

Router Wi-Fi posizionato accanto al vaso di fiori
Immagine di credito: ronstik / Depositphotos

Quindi, se il router è nel seminterrato con pareti in calcestruzzo, dovresti spostarlo altrove in casa. Dovresti anche provare a posizionare il router al centro della tua casa. I segnali Wi-Fi trasmettono a 360 gradi, quindi non è necessario trovarsi a un'estremità della casa per ottenere la migliore copertura. Le interferenze elettriche da dispositivi come microonde e persino le luci di Natale potrebbero anche essere uno dei motivi per cui il tuo Wi-Fi è così lento .

6. Stringere la sicurezza della rete

Durante le tue indagini, potresti aver trovato dispositivi sospetti connessi alla tua rete. Sebbene tu li abbia rimossi, suggeriscono che qualcuno ha ottenuto l'accesso non autorizzato alla tua rete Wi-Fi. Potrebbe trattarsi di qualcosa di innocuo come un vicino che sanguina dalla tua rete, fino a qualcosa di molto più minaccioso.

Esistono molti modi per configurare il router in modo da rendere davvero sicura la tua rete domestica . Tuttavia, come minimo, è necessario modificare l'accesso di amministratore predefinito del router. Questo è spesso impostato per l' utente: admin e password: password . Poiché quasi tutti i router utilizzano queste credenziali predefinite, sono facili da sfruttare.

Dovresti anche assicurarti che la tua rete Wi-Fi sia protetta con una password wireless. La maggior parte dei router ha abilitato questa opzione per impostazione predefinita con la password bloccata da qualche parte sul dispositivo stesso. Tuttavia, se si desidera modificare ciò, accedere al router con le credenziali appena create e impostare manualmente una nuova password wireless.

7. Aggiorna il vecchio hardware del router

Se hai lo stesso router da più di qualche anno, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione un aggiornamento. Fortunatamente, non devi spendere somme considerevoli per ve dere un miglioramento drammatico. Uno dei più semplici è l'aggiornamento dell'antenna del tuo router. La maggior parte dei router viene equipaggiata con antenne standard che hanno una portata limitata. Puoi acquistare un'antenna aftermarket a partire da € 10, quindi non devi nemmeno stressare il tuo conto in banca.

Attenuazione del router su uno sfondo bianco che punta verso il terreno
Immagine di credito: Garry518 / DepositPhotos

Se trovi che il segnale Wi-Fi è debole in alcune aree della tua casa, allora potrebbe valere la pena investire in un extender Wi-Fi . Questi dispositivi ragionevolmente convenienti si collegano alla rete e ritrasmettono il segnale in modo da ottenere una copertura aggiuntiva in quei punti difficili da raggiungere. Se questi aggiornamenti non risolvono la situazione, è ora di aggiornare il router .

Ottieni la tua velocità Wi-Fi sotto controllo

Non è sempre semplice quando si tratta di creare la configurazione Wi-Fi ottimale, ma ne vale la pena. La prossima volta che vorrai giocare a un gioco online, ascoltare Netflix o navigare sul Web, sarai grato di dedicare tempo all'ottimizzazione della tua rete.

Mantenere aggiornato l'hardware e il software del tuo router, posizionarlo correttamente e selezionare il canale migliore farà la differenza per la tua velocità Wi-Fi. Se si verificano connessioni lente simili mentre si è su un dato cellulare, ci sono dei passaggi che è possibile fare per rimetterlo in funzione .

Leggi l'articolo completo: La tua velocità Wi-Fi scende? Ecco perché e 7 suggerimenti per risolverlo

Fonte: makeuseof.com]]>