I 7 migliori servizi di streaming musicale per audiofili

I servizi di streaming musicale non hanno tradizionalmente preso di mira gli audiofili concentrandosi sulla qualità audio. Spotify e Google Play Music vantano entrambi bitrate massimi di 320 Kbps, mentre Apple Music arriva a soli 256 Kbps.

Questo potrebbe sembrare molto, e per la maggior parte degli utenti, è certamente abbastanza. Tuttavia, quando si confronta la qualità della maggior parte dei servizi di streaming con i CD, che in genere offrono 1.411 Kbps, non si contesta.

Se sei un audiofilo, ciò rappresenta un problema. Richiedi la musica più chiara e raffinata disponibile e non vuoi sopportare audio di bassa qualità. Pertanto, le tue opzioni sono piuttosto limitate. Tuttavia, ecco i migliori servizi di streaming per audiofili.

1. Marea

logo di marea

Tidal è il servizio di streaming musicale ad alta definizione più conosciuto in circolazione in questo momento. Gestito dalla star del rap globale Jay-Z, l'intera reputazione del servizio è stata costruita sulla sua offerta audio di alta qualità.

Tidal offre agli utenti due piani diversi. Il piano Premium costa $ 9,99 / mese e fornisce un bitrate musicale di 320 Kbps. Se sei un audiofilo, devi concentrarti sul pacchetto Hi-Fi . Offre musica senza perdita di qualità CD 1.411 Kbps per un canone mensile di $ 19,99. Entrambi i pacchetti hanno piani familiari disponibili.

E solo perché Tidal non ha lo stesso fascino dei tre grandi – Spotify, Apple Music e Google Play Music – non preoccuparti di non riuscire a trovare qualcosa da ascoltare. Al momento della stesura, Tidal vanta oltre 60 milioni di brani.

2. Qobuz

playlist qobuz

Un altro dei principali servizi di streaming di audiofili è Qobuz. Con sede in Francia, l'imprenditore Yves Riesel ha lanciato l'azienda nel 2007. Oltre ai servizi di streaming, offre anche download di musica.

Sfortunatamente, l'app non ha la portata internazionale di alcuni dei suoi concorrenti. Mentre Tidal è attualmente disponibile in 54 paesi in tutto il mondo, Qobuz opera in soli 12 paesi: Stati Uniti, Francia, Germania, Regno Unito, Irlanda, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Svizzera, Spagna, Italia e Austria.

Oggi Qobuz detiene il più grande catalogo al mondo di CD senza perdita di dati e album ad alta risoluzione. La biblioteca, che comprende 50 milioni di canzoni, ha sia nuove uscite che generi di nicchia.

Sono disponibili due piani di abbonamento, Studio Premier ($ 15 / mese) e Sublime + ($ 250 / anno). La qualità audio è la stessa su entrambi i piani, ma Sublime + consente acquisti di musica più economici.

3. Deezer

deezer hifi

Se vivi fuori dai paesi supportati da Qobuz ma non vuoi iscriverti a Tidal, Deezer potrebbe essere esattamente quello che stai cercando.

Anche se non è noto per essere un'app di streaming di musica audio HD, il Deezer Hi-Fi da $ 20 / mese offre audio FLAC a 16 bit, 1.411 Kbps. In confronto, il normale piano Premium offre solo 320 Kbps e il livello gratuito solo 128 Kbps.

Il piano senza perdite è stato originariamente introdotto nel 2014 grazie alla partnership dell'azienda con Sonos. Al momento, era disponibile solo sugli altoparlanti Sonos. Oggi, tuttavia, l'abbonamento Hi-Fi funziona con la maggior parte degli altoparlanti intelligenti, tra cui Bang e Olufsen, Harman / Kardon, Sony e Google Home.

4. Primephonic

riproduzione primaria

Primephonic ha lanciato il suo servizio di streaming per gli appassionati di musica classica nel 2014. È stato subito popolare, in quanto gli utenti hanno elogiato l'app per il suo approccio reinventato alla catalogazione dei brani, le sue impressionanti biografie di artisti e la sua facilità d'uso.

Gli audiofili amanti della musica classica saranno lieti di apprendere che Primephonic trasmette tutti i suoi contenuti in qualità CD a 16 bit e 1.411 Kbps se si è felici di pagare per il piano Platinum da $ 15 al mese. È disponibile un piano più economico di $ 10 al mese con streaming MP3 a 320 Kbps. Primephonic ti consente anche di acquistare musica. Ancora una volta, tutti i tuoi acquisti verranno scaricati in audio ad alta definizione.

L'uso dell'audio FLAC per la musica classica ha senso. È il genere musicale che ha più da guadagnare dall'audio ad alta definizione. Dopo tutto, non vuoi che i tuoi capolavori di Mozart sembrino qualcosa che la tua orchestra scolastica ha messo insieme.

5. Amazon Music HD

dettagli di musica amazon hd

Amazon Music HD è uno dei più recenti servizi di streaming di musica audiofili sul mercato dopo il suo lancio nella seconda metà del 2019.

Più di 60 milioni di brani HD sono disponibili sulla piattaforma. Circa 50 milioni di questi sono in 850 Kbps e 16 bit / 44,1 kHz, con altri 10 milioni disponibili in 3730 Kbps e 24 bit / 192 kHz. È più di 10 volte la qualità trovata sulla maggior parte delle app di streaming musicale concorrenti.

Prima di registrarti, assicurati che il tuo dispositivo supporti i brani a 24 bit. Se possiedi un gadget Android o iOS precedente al 2015, probabilmente non avrai fortuna. I dispositivi Fire di Amazon sono tutti supportati.

Un abbonamento ad Amazon Music HD costa $ 15 al mese (o $ 13 al mese se sei un abbonato Amazon Prime).

6. YouTube Music

video musicali di YouTube

YouTube Music è stato inizialmente lanciato con un bitrate massimo di 128 Kbps, anche se da allora è aumentato a 256 Kbps. Ma questo è ancora molto indietro rispetto ad alcune delle altre app in questo elenco, quindi perché lo abbiamo incluso tra i migliori servizi di streaming per audiofili?

Bene, per i video musicali. La musica come forma d'arte non riguarda solo l'audio. Da quando Video Killed the Radio Star di The Buggles è diventato il primo video musicale trasmesso su MTV nel 1981, gli artisti si sono innamorati di se stessi per produrre contenuti video sempre più stravaganti. Come puoi vedere nella nostra breve storia dei video musicali .

Se questo lato del mondo della musica ti piace, YouTube Music è il re. Non solo esiste una vasta selezione di musica, ma puoi guardare video, concerti e sessioni di registrazione che accompagnano i tuoi brani preferiti.

7. Spotify

playlist spotify

Spotify offre ai suoi utenti una qualità audio massima di 320 Kbps. Tuttavia, nonostante la qualità inferiore, Spotify vale comunque la pena considerare se sei un audiofilo esclusivamente per la vasta biblioteca. Più di 50 milioni di brani sono già disponibili, con altri 40.000 aggiunti ogni giorno.

Anche gli strumenti di scoperta della musica del servizio non hanno rivali. Anche se hai gusti di nicchia, Spotify sarà ancora in grado di trovare nuova musica che quasi sicuramente amerai. Per gli amanti della musica che vogliono intraprendere un viaggio audio, ci sono alcuni modi migliori per ampliare i tuoi orizzonti.

E ricorda, Spotify è uno dei servizi più indipendenti dal dispositivo. Esiste un'app Spotify disponibile per quasi tutti i sistemi operativi e gli altoparlanti intelligenti sul mercato. Alcuni dei servizi meno noti non offrono un supporto così diffuso.

È interessante notare che, nel 2017, Spotify ha annunciato che stava pianificando di entrare nel mondo dello streaming audio ad alta definizione. Con il nome di Spotify Hi-Fi , l'azienda ha iniziato a testarlo in tutto il mondo. Da allora, il sentiero è diventato freddo e Spotify non ha offerto ulteriori aggiornamenti.

È comunque uno da tenere d'occhio; Spotify è già uno dei migliori servizi di streaming musicale al mondo. Se entrasse nell'arena della musica HD, la sua vasta biblioteca e i suoi potenti strumenti di scoperta della musica avrebbero reso Tidal vs. Spotify una battaglia più interessante.

Mantenere felici anche gli audiofili più esigenti

Questi servizi di streaming musicale per audiofili dovrebbero essere più che sufficienti per soddisfare tutti. Sì, anche l'audiofilo più esigente. E se non ne possiedi già uno, ecco i migliori lettori audio digitali per la musica senza il tuo telefono .

Leggi l'articolo completo: I 7 migliori servizi di streaming musicale per audiofili