Google Maps rende le recensioni più utili con il supporto dell'hashtag

Quasi un giorno sembra passare senza che Google abbia implementato un'altra funzionalità per la sua app Maps, alcuni più utili di altri.

L'ultimo ad atterrare è il supporto hashtag per le recensioni. Giusto, Google Maps ha seguito le orme delle tue app preferite per social media, consentendo di aggiungere hashtag alle revisioni delle attività commerciali locali, consentendo ai lettori di toccarle per scoprire di più su un argomento specifico.

Quindi, se stai guardando le recensioni dei ristoranti, ad esempio, potresti iniziare a vedere hashtag come #greatview o #bestburger o barre, altri come #cheapdrinks o #celebrityspotting.

Google ha confermato il lancio del supporto hashtag a TechCrunch , rivelando che ha lanciato tranquillamente la funzione per Android la scorsa settimana. Non è chiaro quanto tempo ci vorrà per farlo apparire su iOS e sul web, però.

L'utilità degli hashtag dipende interamente da come gli utenti di Maps li incorporano nelle loro recensioni. Google consiglia di includere fino a cinque hashtag rilevanti alla fine di una revisione in modo che il testo principale sia più facile da leggere. È anche possibile tornare indietro alle vecchie recensioni e aggiungere hashtag dove appropriato, se si ha il tempo e l'inclinazione.

Poiché è il tipo di funzionalità che si basa sugli utenti per farlo funzionare, è probabile che ci vorrà un po 'di tempo prima che gli hashtag inizino a essere visualizzati in un numero elevato, ma nel tempo ha il potenziale per rendere le mappe ancora più utili.

Google si rivolge sempre più alle app dei social media nella ricerca di nuove funzionalità per Maps. Oltre agli hashtag, ha aggiunto di recente la possibilità di seguire i tuoi stabilimenti preferiti in modo da poter ricevere notizie sugli eventi imminenti e sulle offerte speciali. E proprio la scorsa settimana è stata lanciata una nuova funzione di messaggistica che offre un altro modo per contattare le aziende elencate nell'app, a patto che scelgano di farlo. Google descrive la messaggistica su Maps come un modo per aiutare gli stabilimenti a "rimanere in contatto con i propri clienti in tempo reale e in movimento".

Altre funzionalità aggiunte recentemente a Google Maps includono la possibilità di segnalare arresti anomali e rallentamenti, in modo che l'app possa pianificare percorsi più efficienti per gli altri conducenti nell'area e il polling di gruppo come modo per gli amici di scegliere un posto dove mangiare.

( Fonte )