Come scegliere un cavo Ethernet

diversi tipi di cavi Ethernet hanno spiegato la connessione del router 13400996 al connettore rj45 blu
angellodeco / 123RF

Tutti i cavi Ethernet hanno lo stesso scopo di base: collegare i dispositivi alle reti, come Internet. Tuttavia, non tutti i cavi Ethernet sono esattamente uguali. Se ti sei mai trovato in un bisogno di un cavo Ethernet senza avere idea di quale scegliere, non sei solo. Le designazioni Ethernet, come molte cose nei moderni standard di rete , possono essere difficili da interpretare e comprendere. Fortunatamente, sei nel posto giusto. Continua a leggere per scoprire quale cavo è adatto a te e alla tua situazione.

Dopo aver capito quale tipo di cavo è necessario, ecco la nostra selezione dei migliori cavi Ethernet che puoi acquistare .

Come si sceglie?

Il modo più semplice per selezionare un cavo è quello di scegliere quello con la portata e le prestazioni necessarie. Ma che cosa avete bisogno?

Inizia con la velocità della tua connessione Internet domestica. Se disponi di Internet Gigabit, un vecchio cavo Ethernet ti terrà indietro. Ma se hai una connessione più lenta, diciamo 10 o 20 megabit al secondo, sei bravo con qualsiasi cosa Cat 5 o più recente.

Quindi, considera la velocità di cui hai bisogno per la tua rete. Questo è francamente irrilevante per la maggior parte degli utenti domestici. Ma se si spostano spesso file di grandi dimensioni tra computer o si esegue lo streaming di contenuti video con larghezza di banda estremamente elevata, un cavo Ethernet migliore può fare la differenza.

Infine, considera il tuo router. Alcuni router economici supportano solo Ethernet fino a 100 megabit al secondo, quindi strozzeranno qualsiasi cosa più nuova di Cat 5. Anche i migliori router domestici raramente supportano più di Gigabit Ethernet, quindi Cat 6a e Cat 7 sono di dubbia utilità.

Considerando tutto quanto sopra, un cavo Cat 6 è quello di cui probabilmente avrai bisogno. La maggior parte delle case può cavarsela con Cat 5e.

Cosa significa "gatto"?

nuova porta Ethernet standard da 5 gbps

Se hai mai cercato i cavi online, probabilmente avrai notato che sono quasi sempre classificati come "Cat-5", "Cat6e" o qualcosa di simile. "Cat" sta semplicemente per "Categoria" e il numero che segue indica le specifiche su cui è stato prodotto il cavo. Una regola generale è che i numeri più alti rappresentano velocità più elevate e frequenze più elevate, misurate in Mhz. Come nel caso della maggior parte delle tecnologie, i cavi più recenti tendono a supportare larghezze di banda più elevate, quindi maggiori velocità di download e connessioni più veloci.

Tenere presente che cavi Ethernet più lunghi comporteranno velocità di trasmissione inferiori, sebbene i cavi acquistati per uso personale raramente superino i 100 metri; e quindi è improbabile che si verifichi un grande calo di velocità.

Di seguito, puoi vedere di cosa è capace ogni tipo di cavo.

Categoria Schermatura Velocità di trasmissione massima (a 100 metri) Larghezza di banda massima
Gatto 3 Non schermato 10 Mbps 16 MHz
Gatto 5 Non schermato 10/100 Mbps 100 MHz
Cat 5e Non schermato 1.000 Mbps / 1 Gbps 100 MHz
Gatto 6 Schermato o non schermato 1.000 Mbps / 1 Gbps 250 MHz
Cat 6a schermato 10.000 Mbps / 10 Gbps 500 MHz
Gatto 7 schermato 10.000 Mbps / 10 Gbps 600 MHz
Cat 7a schermato 10.000 Mbps / 10 Gbps 1,000Mhz

Gatto 3 e Gatto 5

I cavi Ethernet Cat 3 e Cat 5 sono, a questo punto, obsoleti. Non è raro trovare cavi Cat 5 ancora in uso, ma non dovresti nemmeno pensare di provare a comprare uno di questi cavi Ethernet. Sono lenti e nessuno li rende più.

Cat 5e

La "e" in Cat 5e sta per "potenziato". Non ci sono differenze fisiche tra i cavi Cat 5 e Cat 5e, ma Ethernet 5e è costruita in base a standard di collaudo più rigorosi per eliminare il crosstalk, ovvero il trasferimento indesiderato di segnali tra i canali di comunicazione . Cat 5e è attualmente il tipo più comune di cavo Ethernet, principalmente a causa del suo basso costo di produzione e della capacità di supportare velocità più elevate rispetto ai cavi Cat 5 originali.

Gatto 6

I cavi Cat 6 supportano larghezze di banda molto più elevate rispetto ai cavi Cat 5 e Cat 5e, ma sono anche più costosi. I cavi Cat 6 sono avvolti più saldamente rispetto ai loro predecessori e sono spesso dotati di pellicola o schermatura intrecciata. Questa schermatura protegge le coppie intrecciate di fili all'interno del cavo Ethernet, contribuendo a prevenire interferenze e interferenze. I cavi Cat 6 possono supportare tecnicamente velocità fino a 10 Gbps, ma possono farlo solo fino a 55 metri.

Cat 6a

La "a" in Cat 6a sta per "aumentata". Rispetto ai normali cavi Cat 6, i cavi 6a supportano il doppio della larghezza di banda massima e sono in grado di mantenere velocità di trasmissione più elevate su cavi più lunghi. I cavi Cat 6a sono sempre schermati e la loro guaina – che è abbastanza spessa da eliminare completamente la diafonia – rende un cavo molto più denso e meno flessibile di Cat 6.

Gatto 7

I cavi Cat 7 utilizzano la più recente tecnologia Ethernet ampiamente disponibile e supportano larghezze di banda più elevate e velocità di trasmissione significativamente più elevate rispetto ai cavi Cat 6. Sono proporzionalmente più costosi degli altri cavi Ethernet, sebbene le loro prestazioni riflettano il loro prezzo premium. I cavi Cat 7 sono in grado di raggiungere fino a 100 Gbps a una distanza di 15 metri, rendendoli una scelta eccellente per il collegamento di modem o router direttamente ai tuoi dispositivi. I cavi Cat 7 sono sempre schermati e utilizzano un connettore GigaGate45 modificato, retrocompatibile con le normali porte Ethernet.

Cat 7a

Sebbene non sia ampiamente disponibile e con poche opzioni hardware di rete di supporto, Cat 7a offre attualmente i cavi Ethernet con le specifiche più elevate che è possibile acquistare. Sebbene la velocità di trasmissione non sia diversa da quella di Cat 7, i cavi Cat 7a offrono un miglioramento di oltre il 50 percento della larghezza di banda complessiva, che in alcune impostazioni può essere utile. Sono molto più costosi di qualsiasi altra opzione, quindi dovrebbero essere presi in considerazione solo in casi di nicchia.

Gatto 8

I cavi Cat 8 non sono ancora ampiamente disponibili ma potrebbero diventare così nel 2019. Possiamo aspettarci che raggiungano il mercato con velocità massime più elevate e larghezze di banda massime più elevate rispetto ai cavi Cat 7a.

Glossario Ethernet

Indirizzo IP Ethernet

Le differenze tra i vari tipi di cavi Ethernet sono in realtà piuttosto semplici, ma è facile confondersi con alcune nomenclature. Per dare una mano, abbiamo messo insieme una rapida carrellata sul significato di termini diversi e su cosa dovresti aspettarti se acquisti un cavo con quelle designazioni.

Gatto: sta per "categoria".

TP: coppie intrecciate. Questa terminologia si riferisce al modo in cui i fili all'interno del cavo sono intrecciati insieme. Le coppie intrecciate sono da anni uno standard del settore e sono inferiori ai cavi in ​​fibra ottica in termini di lunghezza massima e riduzione della velocità.

UTP: coppie intrecciate non schermate. I cavi designati UTP non avranno una pellicola o una schermatura intrecciata, il che rende il cavo più economico da produrre e più flessibile, ma sacrificherai la qualità del segnale e aumenterai la vulnerabilità per il crosstalk.

STP: coppie intrecciate schermate. I cavi con designazioni STP o SSTP sono protetti con schermatura intrecciata, che di solito è realizzata in rame o altro polimero conduttivo. La schermatura riduce il rumore e migliora la qualità della connessione.

FTP: coppie intrecciate sventate. Cavi con FTP   o le designazioni SFTP sono protette con schermatura a foglio, che aiuta a ridurre il rumore e migliora la qualità della connessione.