Come registrare e trasmettere programmi TV in diretta con Raspberry Pi

raspberry-pi-stream

Guardare la TV in diretta sembra vecchia scuola nell'era di Netflix, ma non è sempre possibile trovare tutti gli spettacoli o film che si desidera su un servizio di streaming. L'alternativa è pagare per TV via cavo o via satellite e chi vuole farlo?

Per fortuna, se ti trovi in ​​un paese con trasmissioni TV terrestri, puoi tagliare il cavo e registrare la TV in diretta su un DVR di rete con Tvheadend invece, eseguito su un Raspberry Pi. Ecco come lo fai.

Cos'è Tvheadend?

Tvheadend è un server di streaming per trasmissioni TV in diretta. È in grado di gestire lo streaming e la registrazione di TV satellitari terrestri DVB-T / T2, come Freeview nel Regno Unito. Può inoltre gestire altre forme di streaming TV, tra cui cavo (DVB-C), satellite (DVB-S e DVB-S2), ATSC e IPTV.

Questa guida si concentrerà sull'uso di Tvheadend con un sintonizzatore DVB-T / T2 per la televisione terrestre over-the-air, ma molte delle istruzioni per la configurazione di Tvheadend rimarranno le stesse se preferisci usare Tvheadend per registrare la TV da altre sorgenti di input .

Di cosa avrai bisogno

Per configurare un DVR TVheadend, avrai bisogno di quanto segue:

  • Raspberry Pi 2, 3 o 3B + con custodia
  • Scheda MicroSD con Raspbian installato
  • Un alimentatore di alta qualità (5 V @ 2,5 A)
  • Un sintonizzatore USB DVB-T / T2 per la ricezione TV OTA o un HAT TV Raspberry Pi
  • Un'antenna DVB-T / T2
  • Un altro PC, per le connessioni SSH, con un client SSH installato

La Raspberry Pi Foundation ha rilasciato un HAT TV Pi che utilizza i pin GPIO di Raspberry Pi per diventare un ricevitore DVB-T2. Se non si dispone di uno di questi, è possibile utilizzare un tipico sintonizzatore DVB-T / T2 USB.

Passaggio 1: preparare il tuo Raspberry Pi

Dovrai prima installare un sistema operativo sul tuo Raspberry Pi; questa guida presupporrà che hai scaricato l'ultima versione di Raspbian Lite su una scheda microSD e il tuo Pi ha la connettività Internet. È anche una buona idea eseguire i soliti comandi al primo avvio per aggiornare il tuo Pi e cambiare la password predefinita:

 sudo apt update sudo apt upgrade passwd 

Se non lo hai già fatto, dopo aver lampeggiato la tua scheda microSD, aggiungi un file di nome ssh senza estensione file alla partizione di avvio . Questo ti permetterà di connetterti tramite SSH. Dovrai controllare l'indirizzo IP del tuo Pi, cosa che puoi fare usando un'app di monitoraggio della rete sul tuo smartphone.

Una volta avviato il tuo Pi, collega il tuo sintonizzatore DVB-T / T2 al tuo Pi (o allega i pin GPIO, se stai usando l'HAT) e connettiti tramite SSH. Verifica che il tuo sintonizzatore USB funzioni:

 lsusb 

Supponendo che sia, controlla che il firmware del tuo sintonizzatore esista e carichi:

 dmesg | tail | grep dvb 

Se il comando non restituisce nulla (o non ci sono errori), il sintonizzatore DVB-T / T2 dovrebbe essere pronto. Se il comando restituisce frammenti di log che suggeriscono che il firmware non può essere caricato, o mancano i file del firmware necessari, è necessario scaricarli.

Un repository Git degli sviluppatori di OpenELEC, una distribuzione di media center Linux, contiene un gran numero di file firmware per vari chipset di sintonizzatore. Per installarli sul tuo Pi, esegui i seguenti comandi sul tuo terminale e riavvia:

 sudo apt install git git clone https://github.com/OpenELEC/dvb-firmware.git cd dvb-firmware ./install sudo reboot 

Passaggio 2: installazione di Tvheadend

Per installare Tvheadend e qualsiasi altro pacchetto, digita:

 sudo apt install tvheadend 

Scrivi Y e premi invio per accettare l'installazione. All'inizio, dovrai installare un nome utente per Tvheadend per l'accesso amministrativo. Inserisci un nome utente adatto, quindi premi Invio.

Dovrai fornire una password, quindi digitarne una e premere Invio. Un ultimo menu fornisce informazioni su cosa fare una volta installato Tvheadend per accedere all'interfaccia web sulla porta 9981; basta premere invio per continuare l'installazione.

Passaggio 3: configurazione di Tvheadend

Con l'installazione completa, aprire un browser Web e andare a http://YourIPAddress:9981 sostituendo "IndirizzoIP" per l'indirizzo IP del proprio Pi. Usa il nome utente e la password che hai creato durante l'installazione per ottenere l'accesso.

Tvheadend Web Initial Setup

Selezionare le lingue sia per l'interfaccia Web che per l'EPG (guida ai programmi elettronica, per gli elenchi TV) e fare clic su Salva e avanti .

Nel menu successivo, a meno che non preveda di consentire l'accesso a Tvheadend al di fuori della rete interna e presumendo che l'indirizzo IP sia compreso nell'intervallo 192.168.1.0/24, digitare 192.168.1.0/24 in Rete consentita . È inoltre possibile fornire nomi utente e password aggiuntivi per un account di amministrazione standard e utente standard; compilare le sezioni nome utente e password, come richiesto, quindi fare clic su Salva e avanti .

La fase successiva configura il tuo sintonizzatore. Tvheadend dovrebbe già rilevare il sintonizzatore DVB-T / T2; per la mia configurazione, questo era elencato nella rete 2 . Seleziona il tipo di rete come rete DVB-T. Di nuovo, fai clic su Salva e avanti per continuare.

Per fare in modo che il tuo sintonizzatore cerchi i canali giusti, nel prossimo menu scegli "Mux predefiniti" che sono elenchi di frequenze appropriate da scansionare. Cerca nella lista quella che corrisponde al tuo paese e alla tua zona. Mentre vivo nel Regno Unito, ho usato questo strumento di ricerca dalla BBC per localizzare il trasmettitore più vicino alla mia posizione.

Una volta selezionato, premi Salva e Avanti per continuare.

Scansione del canale di configurazione Web Tvheadend

Questo avvierà una scansione per i canali che operano sulle frequenze dal trasmettitore scelto. Lascialo scorrere finché il progresso non raggiunge il 100%, quindi fai clic su Salva e Avanti .

Il prossimo menu avrà opzioni per mappare questi servizi ai nomi dei canali che possono essere compresi dai lettori multimediali. Seleziona le caselle di controllo per la mappa di tutti i servizi ,   Crea tag provider e Crea tag di rete prima di premere Salva e Avanti .

Una volta fatto ciò, l'installazione di Tvheadend dovrebbe
essere completa, con i canali corrispondenti ai servizi trasmessi nella tua zona. Basta fare clic su Fine per chiudere la finestra di configurazione.

Passaggio 4: trasmetti in streaming o registra la TV

Con Tvheadend installato e configurato, ora puoi passare alla divertente visione delle parti o alla registrazione della TV. Puoi utilizzare Tvheadend per lo streaming su lettori multimediali come Kodi , sul tuo telefono o tablet utilizzando app come Tvhclient, sul tuo PC usando VLC o tramite il portale web di Tvheadend.

Se vuoi caricare rapidamente i tuoi canali in VLC per testare, digita quanto segue nel tuo browser web per scaricare una playlist per lo streaming, sostituendo il nome utente, la password e l'indirizzo IP con il tuo:

 http://username:[email protected]:9981/playlist/channels 

Per registrare la TV attraverso il portale Web, cercare il contenuto nella guida elettronica dei programmi e fare clic sulla prima icona (con il simbolo "i") per mostrare le informazioni su di essa.

Popup di registrazione Web Tvheadend

Per registrare uno spettacolo, seleziona Registra programma. Selezionare Registra serie se si desidera registrare automaticamente gli episodi di una serie TV.

Registra e trasmetti la TV in diretta su tutta la tua casa

Grazie a Tvheadend, puoi fare a meno di pacchetti TV e streaming costosi. Usando un Raspberry Pi, puoi trasmettere contenuti multimediali, sia dal vivo che preregistrati, a tutti i dispositivi della tua casa, tagliando il cavo per sempre.

Con la tua rete DVR pronta, è il momento di portare ulteriormente le tue ambizioni sui media, quindi pensa di costruirti un PC media center per trasmettere in streaming i tuoi programmi TV preferiti e i tuoi film (e senza il buffering).

Leggi l'articolo completo: Come registrare e trasmettere programmi TV in diretta con Raspberry Pi

Fonte: Utilizzare