Come fanno i social network a fare soldi? spiegato

Ti sei mai chiesto come fanno le società di social media a fare soldi? Simili a Facebook, Twitter e Reddit ti consentono di registrarti e utilizzare il sito Web gratuitamente, cosa che miliardi di utenti hanno fatto. In che modo queste piattaforme generano reddito e rimangono redditizie?

La maggior parte delle reti di social media fanno soldi attraverso la pubblicità. Esistono altri metodi, come la raccolta di finanziamenti attraverso investimenti o regimi di abbonamento premium. Esamineremo tutti i modi in cui le società di social media fanno soldi.

1. Capitale di rischio

Investimento
Credito di immagine: Micheile Henderson / Unsplash

Il capitale di rischio è una forma di finanziamento privato ed è il modo in cui molte aziende di social media hanno iniziato.

Il capitale di rischio è quando un investitore, come un individuo benestante o una banca di investimento, ritiene che un business start-up abbia un potenziale. Quindi investono denaro (o talvolta il loro tempo e le loro competenze), di solito in cambio di una quota del business. Maggiore è la loro quota nel business, maggiore è l'influenza che hanno sulle sue decisioni. La speranza per gli investitori è che facciano indietro i loro soldi e di più quando l'attività è più grande e diventa redditizia.

Siti come Facebook e Twitter hanno ricevuto centinaia di milioni di dollari in capitale di rischio. Oggi, con il senno di poi, possiamo dire che quegli investitori hanno fatto scelte molto intelligenti, ma il capitale di rischio è un gioco rischioso e gli investimenti non sempre ripagano. Avresti investito in Facebook quando si chiamava "Thefacebook" e disponibile solo per gli studenti di Harvard?

2. Pubblicità

Tweet promosso

Il modo più grande con cui i social network fanno soldi è attraverso la pubblicità. C'è un motivo per cui i siti sono progettati per creare dipendenza. Più guardi, più pubblicità sei esposto.

Puoi vederlo ovunque tu vada. Post promossi sulla prima pagina di Reddit, video all'interno delle Storie di Instagram, tweet sponsorizzati sulla timeline di Twitter e così via.

Considera che solo Facebook ha 2,6 miliardi di utenti attivi mensili. Questi sono molti bulbi oculari pronti per essere esposti agli ultimi beni e servizi che le aziende vogliono che tu acquisti (ecco come modificare le preferenze degli annunci di Facebook ).

Le piattaforme di social media fanno pagare le aziende in modo che possano fare pubblicità sul loro sito. Il costo esatto dipende da molti fattori. Ad esempio, le aziende possono pagare di più affinché la loro pubblicità venga vista da più persone o promossa per un periodo di tempo più lungo.

La pubblicità è una linea sottile da percorrere. Se le società di social media inondano i loro siti con troppe pubblicità, gli utenti verranno disattivati ​​o utilizzeranno i blocchi pubblicitari. La giusta quantità e gli utenti avranno maggiori probabilità di vedere le cose che li interessano, fare clic e potenzialmente fare un acquisto.

3. Dati dell'utente

Abbinamento annunci Facebook

Un'altra grande fonte di reddito per le piattaforme di social media, e controversa, è attraverso la raccolta e la vendita di dati degli utenti.

È importante capire cosa significhi. Facebook, Twitter, Instagram e simili non vendono informazioni identificabili come il numero di telefono, l'indirizzo e-mail o altri dettagli privati ​​alle aziende.

Tuttavia, ciò che molti di loro vendono sono modelli di utilizzo aggregati e anonimizzati.

Ad esempio, Twitter vende un accesso avanzato alla sua API, che le aziende possono utilizzare per visualizzare tutti i tweet storici e filtrarli, campionarli e raggrupparli in batch. Ciò costituisce circa il 13,5% delle entrate di Twitter.

Un altro esempio è Facebook, che è stato spesso sotto i riflettori grazie a cose come lo scandalo Cambridge Analytica. Nonostante il tumulto, Facebook non sta dando intenzionalmente ad altre aziende i tuoi dati: vogliono tenerli per sé. Tuttavia, Facebook monitora il tuo utilizzo, ad esempio le pagine che ti piacciono, e lo utilizza per metterti in una categoria in modo che gli inserzionisti possano pagare per scegliere come target quel gruppo.

4. Abbonamenti Premium

Reddit premium

Tutti i popolari siti di social media ti consentono di creare il tuo account gratuitamente. Tuttavia, alcuni di essi bloccano funzionalità aggiuntive dietro un paywall nella speranza che pagherai per questi abbonamenti premium.

Un esempio è l'abbonamento Premium di Reddit , che ti offre un'esperienza senza pubblicità, l'accesso a un subreddit esclusivo, un badge del profilo e altro ancora. Reddit vende anche monete, che puoi acquistare per dare badge agli altri utenti in cambio di buoni contributi.

Un altro esempio è LinkedIn Premium. Ciò consente l'accesso ai corsi di apprendimento di LinkedIn, una maggiore comprensione di chi sta visualizzando il tuo profilo, la possibilità di inviare InMail ai recruiter e altro ancora.

La maggior parte degli utenti non pagherà per questi abbonamenti premium, che è uno dei motivi per cui l'account di base è gratuito. Tuttavia, per quelle persone che sono disposte a pagare, costituisce un buon flusso di reddito per i social network.

5. Commissioni di transazione e prodotti virtuali

Raccolte di fondi Facebook

Alcuni social network offrono servizi ad altre persone per vendere o raccogliere fondi attraverso di loro. Il social network riscuoterà una commissione di transazione su questo.

Ad esempio, su Facebook puoi raccogliere fondi per beneficenza. Facebook era solito addebitare una commissione di transazione per questo, ma non lo fa più. Tuttavia, fanno ancora pagare per le raccolte di fondi personali, che sostengono sia di "elaborazione dei pagamenti" e "tasse".

Inoltre, se acquisti qualcosa attraverso un gioco o un servizio all'interno di Facebook, il social network effettuerà un taglio di quell'acquisto prima che raggiunga lo sviluppatore.

Un altro modo di fare soldi è attraverso prodotti virtuali. Questo può essere visto in qualcosa come Tumblr, che fa pagare per alcuni temi del blog. Altrove, Facebook vendeva "regali" (icone divertenti che puoi mettere sul profilo di qualcuno), ma da allora lo hanno ritirato.

6. Diversificazione

Portale Facebook

Una volta che un social network diventa abbastanza grande, cerca di diversificarsi. Per quelli con abbastanza capitale, l'acquisto di altre società è un modo rapido per farlo.

Ecco perché Facebook possiede WhatsApp, Instagram e Oculus. È anche il motivo per cui Twitter ha acquisito aziende come Gnip, MoPub e Periscope. Non solo ottengono le tecnologie e i dati degli utenti in possesso di queste aziende, ma possono anche usarle come fonte di entrate aggiuntiva per finanziare la loro piattaforma di social media.

La diversificazione va oltre il semplice acquisto di altre società. Ad esempio, prendi il portale. Questa è la videocamera per chat video di Facebook. Vogliono che tu acquisti questo non solo per ottenere un profitto sul dispositivo fisico, ma anche per collegarti al loro ecosistema: presto utilizzerai Messenger per chattare con gli amici o Workplace per collaborare all'interno della tua azienda. Nota che ci sono dubbi sulla privacy del portale di Facebook .

Come puoi guadagnare sui social media

C'è un detto che "se qualcosa è gratuito, tu sei il prodotto". Questo è particolarmente vero nel caso dei social media. Non è necessariamente una cosa negativa, ma è bene essere consapevoli.

Se stai cercando di guadagnare qualche soldo da solo con i social media, dai un'occhiata ai migliori programmi di affiliazione su Instagram per fare soldi .

Credito di immagine: jhansen2 / Depositphotos

Leggi l'articolo completo: Come fanno i social network a fare soldi? spiegato