Come configurare SSH su Linux e testare la configurazione: una guida per principianti

linux-ssh-secure

Uno dei modi più importanti di usare Linux è tramite SSH. Questo strumento da riga di comando per l'accesso remoto consente di eseguire qualsiasi operazione, dall'installazione del software alla configurazione di Linux come server Web. SSH può farti risparmiare tempo, renderti più produttivo e aiutarti a liberare la potenza della tua distribuzione Linux.

Ma come si configura SSH, sia sul lato client che sul lato server? Scopri come installare e configurare il software SSH ad entrambe le estremità e controllare a distanza il tuo computer Linux.

Che cos'è SSH?

SSH è l'acronimo di S ecure Sh ell e consente di controllare in remoto un computer o un server Linux da un altro dispositivo. Funziona su reti locali e Internet, il che significa che può essere utilizzato per gestire un server multimediale alimentato da Linux in casa o un server Web Linux in un altro continente.

Sebbene SSH non ti dia accesso all'ambiente desktop del computer remoto, ti consente di usare il terminale. Una volta connesso al computer remoto, puoi usarlo come se fosse proprio di fronte a te. Assicurati di avere l'accesso come root.

Si noti che altre soluzioni di accesso remoto sono disponibili per Linux. Ad esempio, gli utenti Ubuntu possono fare affidamento sullo strumento Remmina per desktop remoto compatibile con VNC .

Per utilizzare SSH, è necessario assicurarsi che il computer remoto (server) abbia SSH impostato. Inoltre, il dispositivo locale (il client) richiederà l'installazione di un'app SSH.

Installazione lato client

Installare e configurare SSH su un client è semplice. In alcuni casi non è nemmeno necessario alcun software aggiuntivo:

  • Gli utenti Linux dovrebbero trovare un client SSH integrato nel terminale
  • i computer macOS hanno anche SSH preinstallato nel terminale
  • I PC Windows dovranno utilizzare lo strumento da riga di comando di PowerShell o installare PuTTY

Connettersi a un dispositivo tramite SSH in Windows PowerShell

  • Per connettersi a Linux su SSH da iPhone e iPad, prova iTerminal ($ 4,99)
  • Se stai usando Android per SSH, prova JuiceSSH (gratuito)

SSH non installato sul tuo sistema Linux? Aggiungi aggiornando i pacchetti e aggiornando, quindi installando:

 sudo apt update && sudo apt upgrade sudo apt install openssh-client 

Sei abituato a usare SSH su Windows ma sei passato a un desktop Linux? Potresti perdere l'app SSH desktop PuTTY con la sua semplice interfaccia del mouse. Fortunatamente, può essere installato su un desktop Linux:

 sudo apt install putty 

Con il software client SSH installato, sei pronto per configurare una connessione al tuo computer o server remoto.

Come regola generale per tutti i client desktop e mobili, tutto ciò che serve è un indirizzo IP o un nome host e i dettagli di accesso appropriati. Sebbene l'aspetto delle app potrebbe essere diverso e il nome della porta potrebbe dover essere inserito manualmente, i client SSH sono per lo più indistinguibili.

Installazione e configurazione lato server

Prima di stabilire una connessione, installare il software lato server per ospitare la connessione SSH. Ciò richiede che qualcuno sia presente per installare o abilitare SSH. Potresti già essere presente per fare ciò, altrimenti un collega o un tecnico dell'assistenza all'estremità del server imposterà SSH.

Nota che se stai usando un pacchetto di web hosting, SSH dovrebbe essere abilitato di default. Parla con il tuo host web per configurare SSH in caso contrario.

Se SSH non è abilitato sul computer o sul server remoto, installarlo con

 sudo apt install openssh-server 

Controlla che abbia funzionato

 sudo systemctl status ssh 

Il comando dovrebbe illecire una risposta di "attivo".

Controllare lo stato per confermare che SSH è impostato correttamente

In alcuni casi il firewall Ubuntu ufw potrebbe bloccare SSH. Per assicurarsi che ciò non accada, utilizzare

 sudo ufw allow ssh 

In alcuni casi dovrai abilitare anche SSH sul dispositivo remoto. Questa è una precauzione di sicurezza che può essere modificata usando

 sudo systemctl enable ssh 

Sono disponibili altre opzioni ( stop , start e disable ) per la configurazione del servizio SSH.

Determina l'indirizzo IP

Per connettersi al dispositivo remoto tramite SSH, è necessario conoscere l'indirizzo IP della macchina. Hai due semplici modi per trovarlo:

  • Esegui un comando terminale
  • Controlla il router

Per visualizzare l'indirizzo IP del sistema remoto, accedere ed eseguire

 ip address 

Questo restituirà l'indirizzo IP del dispositivo, quindi prendine nota. Nelle versioni precedenti di Linux ifconfig può fornire risultati migliori.

Puoi anche controllare il tuo router per vedere i dispositivi collegati. Il PC o il server Linux verranno elencati, in genere in base al sistema operativo o al nome del dispositivo. Ciò dovrebbe semplificare l'identificazione.

Per visualizzare l'indirizzo IP pubblico, accedi al server e apri whatsmyip.org .

L'indirizzo IP che usi dovrebbe essere quello adatto per la connessione. Pertanto, se il dispositivo si trova sulla stessa rete del client, utilizzare l'indirizzo IP locale. Per le connessioni su Internet, utilizzare l'indirizzo IP pubblico. Se il computer si trova su una rete diversa, assicurarsi che la porta 22 sia inoltrata al computer.

Connessione a Linux tramite SSH

Insieme all'indirizzo IP corretto dovresti anche avere un nome utente e una password per accedere al computer remoto.

Per gli strumenti SSH della riga di comando, utilizzare

 ssh [email protected] 

Assicurati di sostituire il nome utente con il nome utente effettivo e REMOTE.IP.ADDRESS.HERE con l'indirizzo IP del dispositivo remoto. Premi Invio e ti verrà richiesta la password.

Con una password corretta, riceverai un prompt del terminale funzionante: ora sei connesso al computer remoto.

Usi un client SSH desktop come PuTTY?

Configura SSH su Windows con PuTTY

Immettere il nome host o l' indirizzo IP , selezionare il tipo di connessione SSH , quindi Apri. Quando viene richiesto il nome utente e la password, immetterli nella finestra della riga di comando per completare la connessione e ottenere l'accesso remoto.

Impossibile connettersi? Risolvi i problemi relativi alla configurazione di SSH

Se si verificano problemi di connessione SSH, queste sono le possibili cause:

  • Il software SSH non è installato su nessuno dei due computer
  • Il nome utente o la password sono errati
  • L'indirizzo IP è sbagliato
  • Un firewall sta bloccando la connessione o la porta 22 non viene inoltrata

Ricontrolla ogni punto e dovresti essere in grado di connetterti. In caso contrario, il problema potrebbe essere più complesso.

Uso di Linux in remoto con SSH

SSH è uno strumento utile per la gestione di uno o più computer Linux.

Ti consente di lavorare su qualsiasi macchina da un solo sistema. È possibile inserire quasi tutti i comandi del terminale Linux su SSH.

Esempi chiave includono:

  • Aggiornamento: sudo apt update && sudo apt upgrade
  • Controlla lo stato: uptime
  • Processi in esecuzione: ps
  • Processi in esecuzione tramite CPU: top

Installa SSH su un server Linux per eseguire comandi da remoto

Controlla il nostro elenco di comandi SSH per la gestione di un server Linux per ulteriori informazioni.

Installa SSH e rendi Linux più potente

Con SSH, Linux diventa notevolmente più flessibile e potente. Puoi letteralmente accedere in remoto a un computer utilizzando uno smartphone grazie a SSH.

Se SSH è impostato correttamente, con il software lato client e lato server abilitato e configurato, è possibile accedere alla riga di comando remota. Hai bisogno di qualcosa di più? Ecco come controllare in remoto un desktop Linux da Windows .

Leggi l'articolo completo: Come configurare SSH su Linux e testare la tua installazione: una guida per principianti