Come calibrare il monitor

Molte persone fissano i monitor dei computer tutto il giorno – se stai leggendo questo, è probabile che lo stai facendo. Ma quante persone impiegano il tempo per calibrare il monitor del loro computer? Una corretta calibrazione assicurerà che i tuoi colori e livelli di nero siano veri e che il tuo monitor stia producendo i migliori risultati per l'editing e la visualizzazione di immagini e video. Inoltre, sarà più facile per i tuoi occhi!

Potresti portare il tuo monitor da un professionista per farlo, ma farlo da solo è relativamente veloce, senza problemi e migliorerà notevolmente la qualità dell'immagine. I produttori continuano a pompare display con nuove tecnologie come la risoluzione 4K UHD, l' High Dynamic Range (HDR) e i monitor curvi, offrendo una vera festa per gli occhi, ma solo se sono adeguatamente calibrati.

Prima di iniziare

Amazon taglia i prezzi sui monitor dei computer portatili Acer e sui dispositivi di gioco eb321hq awi monitor ips full hd 32 pollici
Avrai voglia di fare diverse cose prima di iniziare il processo di calibrazione. Questi passaggi non sono assolutamente obbligatori, ma sono buoni da seguire per i migliori risultati.
  • Accendi il monitor almeno mezz'ora prima della calibrazione in modo che possa riscaldarsi alla temperatura e alle condizioni operative normali.
  • Imposta la risoluzione del tuo monitor sulla risoluzione dello schermo nativa e predefinita.
  • Assicurati di calibrare in una stanza con un'illuminazione ambientale moderata. Non è necessario che la stanza sia nera come la pece, ma non si desidera che i bagliori nitidi e i colori risultino dalla luce diretta.
  • Acquisisci familiarità con i controlli di visualizzazione del monitor. Possono trovarsi sul monitor stesso, sulla tastiera o all'interno del pannello di controllo del sistema operativo.

Calibrare utilizzando gli strumenti Windows e Mac integrati

Sia MacOS che Windows dispongono di strumenti di calibrazione integrati per aiutarti a guidarti passo dopo passo nel processo, il che è particolarmente utile se sei nuovo per monitorare la calibrazione. Questi strumenti gratuiti dovrebbero essere la prima tappa se sei semplicemente un drogato di immagine occasionale o stai lavorando con un budget limitato. Tuttavia, tieni presente che le regolazioni saranno limitate dal tipo e dal modello di visualizzazione.

I termini assortiti – gamma, punto bianco, ecc. – possono sembrare un po 'scoraggianti a prima vista, ma ogni utility fornisce una spiegazione relativamente semplice di cosa significano tutti. Realisticamente, non è necessario conoscere i dettagli del gergo per calibrare il monitor.

Strumento di calibrazione del display di Windows 10

Nell'ultima versione di Windows 10 , il modo più semplice per trovare lo strumento di calibrazione del colore è tramite la barra di ricerca di Windows.

Passaggio 1: Digitare Calibrazione colore nella barra di ricerca della finestra e fare clic sul risultato corrispondente.

Nelle versioni precedenti di Windows, è possibile trovare l'utilità Calibrazione colore nella sezione Display del Pannello di controllo, elencata in Aspetto e personalizzazione.

Mark Coppock / Tendenze digitali

Passaggio 2: ora che ci si trova nello strumento di calibrazione, seguire le istruzioni visualizzate per scegliere le impostazioni di gamma, luminosità, contrasto e bilanciamento del colore del display.

Un'immagine di esempio da abbinare accompagnerà molte delle impostazioni. Basta apportare modifiche per imitare il campione il più vicino possibile.

Passaggio 3: una volta completata la procedura guidata di calibrazione, assicurarsi di scegliere la calibrazione corrente o tornare alla calibrazione precedente se non si è soddisfatti dei risultati.

La nuova calibrazione verrà archiviata come file .ics o file di calibrazione del colore e verrà visualizzata come nuovo profilo International Color Consortium (ICC) nell'app delle impostazioni di gestione del colore. Il modo più semplice per aprire questa app è digitare la gestione del colore nella casella di ricerca e scegliere il primo risultato. Una volta aperto, è possibile selezionare il monitor dall'elenco dei dispositivi e vedere quali profili ICC sono disponibili.

Mark Coppock / Tendenze digitali
Mark Coppock / Tendenze digitali

Mac OS

In MacOS, Display Calibrator Assistant si trova nelle preferenze di sistema nella scheda Display . Se hai problemi a trovarlo, prova a inserire calibrate in Spotlight per scansionare le varie cartelle e file del tuo computer. Il risultato dovrebbe mostrare un'opzione per aprire l'utilità nel pannello Preferenze di Sistema .

Mark Coppock / Tendenze digitali
Mark Coppock / Tendenze digitali

Le istruzioni dettagliate del tuo Mac ti guideranno attraverso il processo di calibrazione una volta che hai trovato e aperto l'utilità software. Segui le istruzioni sullo schermo per scegliere la luminosità, il contrasto, la gamma nativa, la gamma target e il punto bianco target del display. Fare clic su Continua e salvare il profilo di calibrazione al termine delle regolazioni.

Calibrare utilizzando strumenti online

come calibrare il monitor calibrare 2

Esistono alcuni strumenti di calibrazione basati sul Web che consentono di regolare manualmente le impostazioni del monitor. Possono fornire una calibrazione più precisa o più personalizzata rispetto alle utility integrate.

  • Photo Friday – Photo Friday è una semplice pagina Web progettata per aiutarti a calibrare la luminosità e il contrasto dello schermo. Basta regolare le impostazioni del monitor fino a quando la transizione dei toni dal nero al bianco è chiaramente distinguibile sullo schermo.
  • Test del colore dello schermo W4zt : questa semplice pagina Web offre diversi gradienti di colore e caselle di colore in scala di grigi che è possibile utilizzare per confronti rapidi, insieme a un semplice test gamma che è possibile eseguire. È bello avere così tanti test su una pagina, rendendo questa soluzione ottima per una calibrazione veloce e sporca in modo da poter andare avanti.
  • Le pagine di test del monitor LCD Lagom : utili sia per l'uso online che offline, le pagine di test del monitor LCD Lagom non solo consentono di regolare varie cose come il contrasto e i tempi di risposta, ma anche di scaricare le immagini come file zip da 120 KB, quindi puoi controllare qualsiasi monitor in negozio che stai pensando di acquistare.
  • Calibrize 2.0 – Se desideri un ottimo strumento che vada un po 'più in profondità rispetto alle opzioni di calibrazione native, ti consigliamo di scaricare Calibrize 2.0. È un eccellente mago gratuito che ti guida attentamente attraverso passaggi ben spiegati per aiutarti a calibrare colore, scala di grigi, gamma e impostazioni simili sul tuo computer.

Calibrare utilizzando l'hardware colorimetro

Le utility di calibrazione integrate e il software basato sul Web sono perfetti per una soluzione rapida, ma sono intrinsecamente imperfetti a causa di una cosa: te. Questi processi di calibrazione si basano sulla percezione del colore di un individuo e sono quindi aperti alla soggettività basata su come si vedono i diversi colori.

L'acquisto di un dispositivo di calibrazione è un modo per aggirare questo dilemma e garantire che il monitor sia calibrato sul suo vero potenziale. Dovrai investire un po 'di soldi seri se stai cercando maggiore precisione e controllo, ma ci sono ancora alcune alternative convenienti che funzionano bene con un budget limitato e ti aiuteranno a ottenere la coerenza del colore su tutti i tuoi monitor.

Immagine stile di vita Spyder 5

Se stai cercando di prendere uno strumento di calibrazione, ti consigliamo di utilizzare Spyder5Pro ($ 270) o Spyder5Elite ($ 200) . Questi dispositivi sono dotati di un sensore a sette colori a spettro completo che consente di caratterizzare con precisione un'ampia gamma di display di ampia gamma e normali, ma le versioni più costose sono meglio equipaggiate per il calibratore esperto e sono dotate di più funzionalità. Se decidi di acquistarne uno, tutto ciò che devi fare è collegare il dispositivo allo schermo, collegarlo a una porta USB ed eseguire il software di calibrazione incluso. Successivamente ti guiderà attraverso il processo.

Anche la serie ColorMunki di X-Rite ($ 85 in su) è una buona alternativa. Come la serie Spyder, tutti e tre i dispositivi sono forniti in bundle con un software di calibrazione automatizzato, con le versioni più costose che propongono più funzionalità e una maggiore personalizzazione. Vedi prodotti come per saperne di più.