Che cos’è una partizione di swap Linux? Tutto quello che devi sapere

linux-swap

La maggior parte delle installazioni Linux consiglia di includere una partizione di swap. Questo può sembrare strano per gli utenti Windows abituati ad avere l'intero sistema operativo su una singola partizione.

Cosa fa una partizione di swap, ne hai persino bisogno e quanto dovrebbe essere grande? Queste sono tutte domande importanti che, con le risposte giuste, possono migliorare seriamente le prestazioni del tuo sistema.

Cosa fa la partizione di swap Linux

Partizioni in Ubuntu Linux

La partizione di swap funge da spazio di overflow per la RAM. Se la RAM si riempie completamente, tutte le applicazioni aggiuntive verranno eseguite dalla partizione di swap anziché dalla RAM.

Questo può sembrare un modo semplice per aumentare la quantità di memoria utilizzabile del tuo computer senza effettivamente ottenere più RAM, ma non è così. La RAM è l'hardware ideale per la memoria perché è estremamente veloce, a differenza dei dischi rigidi che sono, relativamente parlando, molto più lenti.

Le unità a stato solido potrebbero aver reso le prestazioni meno problematiche con le loro velocità molto migliorate , ma anche loro non possono eguagliare la RAM. Questo vale anche per i nuovi SSD NVMe . In entrambi i casi, non si vorrebbe causare ulteriore usura sull'unità SSD.

Un'analogia stretta della partizione di swap è il file di paging di Windows , sebbene ci siano molte differenze tecniche tra i due.

La partizione di swap di Linux non si limita ad essere spazio di archiviazione di overflow. Può aiutare il tuo PC in altri modi.

Definizione delle priorità

Una partizione di swap può anche aiutare a spostare alcuni elementi dalla memoria al disco rigido per lasciare più spazio in memoria per gli elementi più importanti. Ciò implica che gli elementi che vengono toccati raramente verrebbero spostati nella partizione di swap.

La soglia di ciò che è considerato "raro" dipende dalla "swappiness" (sì, questo è il termine effettivo utilizzato), che è configurabile. Una maggiore swappiness significa che è più probabile che i dati vengano spostati nella partizione di swap. Uno swapiness inferiore significa che i dati hanno meno probabilità di essere spostati nella partizione di swap.

ibernazione

Una partizione di swap viene utilizzata come destinazione del contenuto della memoria ogni volta che si dice al sistema di ibernare. Ciò significa che senza una partizione di swap, l'ibernazione su Linux è impossibile.

Detto questo, è diventato piuttosto raro per le persone utilizzare la funzione di ibernazione, quindi questo potrebbe non interessarti.

Hai bisogno di una partizione di swap?

Crea partizione di swap in Ubuntu Linux

Questo significa che è necessaria una partizione di swap? Affatto! Un sistema Linux può funzionare perfettamente senza una partizione di swap. Abbiamo già discusso i vantaggi di una partizione di swap. Ora, perché potresti non volerne avere uno?

Quando le partizioni di swap non aiutano

Le partizioni di swap hanno i loro lati negativi. Occupano spazio sul disco rigido che non si ridimensiona in modo dinamico quando non viene utilizzato. L'uso di uno scambio pesante può anche aumentare l'usura sull'unità principale. In alcuni casi, le partizioni di swap non aiutano nemmeno a migliorare le prestazioni. Ecco un esempio in cui avere una partizione di swap può effettivamente essere peggio che non averne una.

Supponi di aver installato Linux su un vecchio netbook con solo 2 GB di RAM e un disco rigido da 5400 rpm. Con solo 2 GB di memoria, puoi immaginare di riempirlo abbastanza rapidamente con alcune schede del browser aperte. La partizione di swap ti consente di tenerli tutti aperti quando la memoria trabocca .

Ma poi appare un collo di bottiglia a causa della velocità di 5400 giri / min del disco rigido. Poiché il disco rigido è così lento e il sistema desidera costantemente accedere alla partizione di swap, il netbook diventa estremamente lento. La macchina è abbastanza lenta da essere inutilizzabile a meno che non si chiuda tutto per liberare memoria.

Il set swappiness non garantisce che tutto nella partizione di swap tornerà indietro una volta che lo spazio sarà disponibile nella RAM. Al contrario, molto potrebbe rimanere nella partizione di swap, facendo sì che il netbook continui ad essere lento. Quindi ti resta il riavvio del computer per iniziare da una lavagna pulita, il che richiede un po 'di tempo perché il sistema deve rimuovere tutto dalla partizione di swap prima di spegnersi.

Cosa succede quando non si ha uno scambio

Se decidete di rinunciare a una partizione di swap, conoscete i rischi. Quando il tuo computer ha bisogno di più RAM di quella disponibile, l'interfaccia può bloccarsi. Rischi di dover forzare l'uscita dal tuo computer e perdere tutti i dati su cui stavi lavorando.

In questi casi, potresti desiderare di avere una partizione di swap in giro, anche se è stata utilizzata solo una volta. Questo dipende dal fatto che ti trovi spesso a corto di spazio di archiviazione. Noteresti se avessi a disposizione 4 GB di spazio di archiviazione in meno perché hai dedicato tale importo allo scambio?

Consigli su Linux Swap

Ecco alcuni consigli su quando potresti voler avere una partizione di swap e su quanto grande renderla.

  • Se si desidera poter ibernare il computer , è necessario disporre di una partizione di swap. La dimensione di questa partizione dovrebbe essere la dimensione della memoria installata, oltre a un ulteriore 10-25% per lasciare spazio a tutti gli elementi che erano già stati spostati nella partizione di swap.
  • Vuoi solo un piccolo aumento delle prestazioni (e hai almeno un disco rigido a 7200 rpm)? Quindi puoi aggiungere una partizione di swap, se lo desideri. La dimensione di questo può essere qualsiasi cosa tu voglia, ma non la renderei più grande di te se stessi creando una partizione di swap per abilitare l'ibernazione.
  • Se di tanto in tanto utilizzi applicazioni pesanti che richiedono RAM aggiuntiva, una partizione di swap può servire da tranquillità. In questo caso, non è necessario che la partizione di swap sia grande quanto la RAM.
  • Se si dispone di un disco rigido da 5400 rpm, potrebbe non essere necessario creare una partizione di swap semplicemente perché il collo di bottiglia può peggiorare il computer. Ma se vuoi assolutamente avere lo swap, puoi comunque creare una partizione usando le stesse linee guida per il dimensionamento descritte sopra. Assicurati di cambiare il valore di swapiness in qualcosa di molto più basso.

Cambiare Swappiness

File di swappiness di Ubuntu Linux

Come molti aspetti del desktop Linux, lo swappiness del tuo computer è memorizzato in un file di testo. Puoi trovare questo file navigando su / proc / sys / vm .

Quando apri il file, vedrai un singolo numero che indica la tua attuale swappiness. Puoi modificare questo file usando qualsiasi editor di testo a tua scelta, purché tu abbia i permessi di root.

Per fare ciò con l'editor di testo GNOME predefinito trovato in Ubuntu e Fedora, puoi provare:

 sudo gedit /proc/sys/vm/swappiness 

C'è anche un'opzione della riga di comando che funziona indipendentemente dall'editor di testo che hai installato. Basta inserire:

 sudo sysctl vm.swappiness=20 

È possibile immettere qualsiasi cifra compresa tra 0 e 100. Il valore indica quando si desidera che Linux inizi a spostare attivamente i processi dalla memoria alla partizione di swap. Ad esempio, un valore di 20 indica che i processi verranno spostati quando l'utilizzo della memoria raggiunge l'80%; il valore di swapiness predefinito in Ubuntu di 60 indica che i processi verranno spostati quando l'utilizzo della memoria raggiunge il 40%.

È possibile verificare se la modifica ha avuto esito positivo riaprendo quel file di testo. Non sorprende che il terminale offra un modo più veloce per controllare la tua swappiness. Basta inserire questo comando:

 cat /proc/sys/vm/swappiness 

Il tuo PC si sente più veloce?

Le partizioni di swap possono fare una grande differenza nelle prestazioni del tuo sistema, a volte in meglio e altre in peggio. Ora che sai a cosa serve la partizione di swap, spero che tu sia meglio attrezzato per prendere la decisione appropriata per la tua situazione.

Ma prima di ripartizionare nuovamente l'unità, sappi che la gestione della memoria offre molto più della quantità di RAM che hai e delle dimensioni della tua partizione di swap Linux. Prenditi un momento per scoprire come Linux gestisce la RAM .

Leggi l'articolo completo: cos'è una partizione di swap Linux? Tutto quello che devi sapere